Patente per Taxi



Iscrizione al ruolo Regionale taxi

Per poter condurre un taxi è necessario essere in possesso della patente KB (CAP) ed essere iscritti nei ruoli regionali presso la Regione in cui si effettua il servizio. 

In caso di controllo da parte delle forze dell'ordine è necessario esibire la patente di guida, il KB e l'iscrizione al Ruolo Conducenti

Il taxi assieme al noleggio con conducente (N.C.C.), è un servizio indispensabile che si colloca come mezzo di trasporto su ruote principale per una classe di clienti medio-alta. 

Conseguire la patente per taxi è un ottimo investimento lavorativo, che può dare in qualsiasi momento della vita nuove opportunità di lavoro.

Come e perchè conseguire la patente KB per taxi

Per un giovane conseguire la patente per taxi è una scelta molto razionale in quanto, come per tutte le patenti, una volta conseguita rimane per tutta la vita. Il KB è un'abilitazione che può dare in qualsiasi momento una possibilità di lavorare e quindi guadagnare; infatti nonostante la crisi la richiesta di autisti è in costante crescita. 

L’attività di conduzione taxi produce un ritorno economico interessante per molte famiglie e nelle grandi città la richiesta di tale servizio eè in aumento. Anche chi decide di acquisire in proprio una licenza farà un investimento duraturo nel tempo e destinato a crescere, senza contare il guadagno immediato.

Il costo per conseguire tale abilitazione (patente per taxi) presso strutture autorizzate è minimo, si parla di poche centinaia di euro.

Per poter condurre un taxi è necessario conseguire la patente KB e poi iscriversi
al ruolo regionale presso la Regione competente.